L'arte dei Vasai di Santa Croce

 
Articolo curato da
Archeo Club Sede di Bisignano
 

La lavorazione della creta da parte di vasai di Bisignano, conosciuti anche col nome di pignatari, è un’attività molto antica. Dai ritrovamenti di cocci nelle località archeologiche di Bisignano, e dalla loro datazione in base a tecniche di lavorazione e caratteristiche qualitative, possiamo affermare che tale arte veniva esercitata già dal IX sec. a.C. Le prime notizie scritte riguardanti la presenza dei figulus (vasaio) a Bisignano risalgono invece al XIII sec, e le troviamo documentate nella Platea del Vescovo Ruffino di Bisignano. Il luogo dove erano concentrate le botteghe dei maestri vasai era, fino all’inizio degli anni ’70 del secolo scorso, il rione Santa Croce, dove esiste tutt’ora una via dedicata a questi artigiani: via dei Vasai. Documenti storici ci informano che in questo luogo i vasai esistevano già nel 1573. La famiglia che più di altre ha dedicato il proprio lavoro e la passione di generazioni in questa arte è quella dei Montalto, che sappiamo per certo essere impiegata in questa attività sin dalla fine del 1700. È proprio per il legame forte di Santa Croce con questa attività artigianale che troviamo nello stemma araldico del quartiere una giara in ceramica.

Gli oggetti prodotti furono per lo più solo di uso domestico (piatti, brocche, giare ecc.). Alcuni manufatti sono anche presenti nel museo internazionale delle ceramiche in Faenza (RA), donate dai vasai Montalto nel 1929. È di recente, invece, una produzione di ceramiche con scopo ornamentale ad opera delle famiglie Scuro e Pirri.

Fino a circa 50 anni fa venivano usati per la lavorazione le fornaci a legna a forma circolare (rare da trovarsi nel resto d’Italia) e torni azionati a pedale. Molto bella a vedersi è anche lo smalto (chiamato in gergo gritta), che un tempo ogni vasaio produceva da sé nelle proprie botteghe, usando antiche e segrete ricette, tramandate di generazione in generazione.

Nel 2000 il Centro Studio e Spettacoli sulle Tradizioni Popolari Il Palio, ha posto nel quartiere Santa Croce una targa commemorativa in ceramica, realizzata dal vasaio Mario Scuro, con i nomi dei vasai Montalto che esercitarono tale arte.

Contatti

Associazione Culturale Rione Santa Croce
Viale Principe di Piemonte, 110
87043 Bisignano (CS)
rionesantacroce@virgilio.it

Social

      

 

Sponsor

CASEIFICIO STRATICO'
Via Vritta, 15 - 87043 Bisignano (CS) Italy
0984 94 92 10